Tutto da rifare!

Casa G

Ci troviamo all’Eur in un appartamento di 180 mq dal grande potenziale ma, come si dice, tutto da rifare. Oltre agli impianti, che consigliamo sempre di rifare a meno che non si tratti di un immobile appena costruito, erano irrecuperabili sia i pavimenti che gli infissi, tutti di qualità mediocre e troppo datati. Anche la suddivisione degli spazi era da rivedere: un ingresso grande e buio, un “salottino” compresso tra cucina e tinello e un corridoio “a elle” inutilizzabile.

I NOSTRI LAVORI!

Spazi conviviali e design contemporaneo… tutto a prova di bambino

La giovane coppia con due bambini piccoli desiderava una casa informale con poche barriere murarie da condividere liberamente con famiglia e amici. La grande passione per il design contemporaneo e al contempo la necessità di soluzioni pratiche per la quotidianità dei bambini sono stati lo stimolo e il filo conduttore del progetto.

Nonostante inizialmente ci fosse stato richiesto un living completamente aperto dalla porta principale alla cucina, abbiamo pensato di inserire una sorta di portale traforato il cui disegno continuasse anche lungo tutta una parete del soggiorno.

Il particolare gioco di mensole bifronte ha regalato luce all’ingresso e maggiore intimità al salotto. L’intera struttura, realizzata in cartongesso, è sollevata da terra e illuminata dal basso tanto che sembra quasi galleggiare. La pittura è stata realizzata interamente a smalto, a prova di bambino!

Sempre pensando ai piccoli inquilini abbiamo interrotto la continuità del parquet in rovere, che corre lungo la superficie di tutto l’appartamento e s’interrompe in prossimità della cucina con un gioco di piastrelle esagonali.

Una zona notte accogliente, con guardaroba spaziosi

Procedendo verso la zona notte abbiamo sfruttato parte del corridoio creando su misura un grande armadio guardaroba, la cui profondità è tale da creare un angolo stireria.

D’accordo con i committenti abbiamo deciso di conservare tutta l’ampiezza della camera padronale senza ricavare una cabina armadio; d’altra parte però c’era sia la necessità di creare uno spazio adatto a contenere il guardaroba di entrambi, sia il desiderio di ottenere un’atmosfera accogliente. Abbiamo quindi deciso di realizzare, su disegno, un’armadiatura a coprire due pareti, interrotta da una sorta di baldacchino in cartongesso che avvolge il letto.

PROGETTIAMO PERSONE FELICI

Vuoi sistemare la tua casa insieme a noi? Contattaci!

7 + 5 =